Ultima modifica: 11 Dicembre 2018

L’Istituto

ISTITUTO COMPRENSIVO TORRE DE’ PASSERI – IDENTITY CARD

L’istituto Comprensivo di Torre de’ Passeri – Casauria nasce il 1 Settembre 2009  (Decreto di Dimensionamento della Provincia di Pescara del 17.02.2009 prot. n.1999) dall’unione di due realtà: l’Istituto Comprensivo di Torre de’ Passeri e l’Istituto Comprensivo di Tocco da Casauria.

La Sede Centrale, con Dirigenza e Uffici di Segreteria, è ubicata presso l’edificio della Scuola Secondaria di primo grado di Torre de’ Passeri, in via Dante Alighieri n. 10.

L’Istituto comprende  tredici Scuole dislocate su cinque diversi Comuni così distriubuite:

  • Comune di TORRE de’ PASSERI:
    Scuola dell’Infanzia, Scuola Primaria e Scuola Secondaria di Primo Grado
  • Comune di TOCCO da CASAURIA:
    Scuola dell’Infanzia, Scuola Primaria e Scuola Secondaria di Primo Grado
  • Comune di BOLOGNANO:
    Scuola dell’Infanzia di Piano d’Orta, Scuola Primaria e Scuola Secondaria di Primo Grado di Piano d’ Orta
  • Comune di PESCOSANSONESCO:
    Scuola dell’Infanzia e Scuola Primaria
  • Comune di CASTIGLIONE a CASAURIA:
    Scuola dell’Infanzia

La popolazione scolastica è composta da circa 840 alunni  appartenente ai  Comuni del territorio, con  il  15,6%   di alunni  stranieri provenienti prevalentemente dall’Est Europeo, dall’Algeria, dal Marocco e dalla Turchia.

Il Dirigente Scolastico presiede un Collegio Docenti di costituito da 113 insegnanti, si avvale della collaborazione istituzionale del Direttore  dei Servizi Generali e Amministrativi e di quella di due insegnanti. Nella Scuola prestano servizio 5 Assistenti Amministrativi e 19 Collaboratori Scolastici.

Torre de’ Passeri è un comune di circa 3000 abitanti, che vanta una posizione strategica dal punto di vista delle comunicazioni, circostanza che lo ha reso importante polo commerciale, culturale ed artistico; ne sono testimonianza la vicina Abbazia di San Clemente a Casauria e la casa di Dante in Abruzzo.  Nei comuni limitrofi , Tocco da Casauria, Castiglione a Casauria, Pescosansonesco, Pietranico, Bolognano, Salle, l’economia è prevalentemente basata su agricoltura e allevamento; particolarmente importante è la produzione di vini e olio di alta qualità. Non mancano, inoltre, insediamenti industriali di piccola e media entità.

Sono sempre più proficue le forme di collaborazione che la Scuola stabilisce con le Amministrazioni comunali e le Associazioni presenti sul territorio per la realizzazione di progetti che arricchiscono l’offerta formativa.

La Scuola persegue le  linee di indirizzo dettate e adottate dal Consiglio di Istituto:

  • le competenze disciplinari, relazionali, relative alla convivenza civile e alla dimensione europea della formazione, perché gli alunni siano motivati e capaci di imparare per tutta la vita, in contesti   diversi.
  • la prevenzione di situazioni di disagio fisico, psicologico, culturale e la valorizzazione dell’individualità e della diversità di ciascuno; l’educazione al rispetto delle persone e dell’ambiente.
  • l’inclusione di alunni diversamente abiliti, stranieri, famiglie, con l’apertura agli Enti e alle strutture operanti sul territorio e con la promozione di una partecipazione attiva e responsabile alla vita della comunità.
  • l’apertura all’Europa.